Terapia di coppia

CoppiaUna coppia sembra essere caratterizzata da tre elementi che devono coesistere in equilibrio: la condivisione di emozioni, la sessualità e la presenza di un progetto comune in una dimensione temporale.
Nel momento in cui viene meno questo equilibrio dinamico, si crea una condizione caratterizzata da sofferenza e staticità. Si entra così nella crisi, che può essere manifesta (con liti e scontri) o tacita e l'amore, che è al centro della vita, delle speranze e delle aspettative di tutti (o quasi) gli esseri umani, diventa sorgente di dubbi, di malesseri, di sofferenza e, a volte, di veri e propri stati patologici.

L'origine di tanta pena, secondo alcuni autori, sta nel fatto che l'amore è un inevitabile "autoinganno".
È proprio nella nostra idea di amore, nel nostro personale modo di intenderlo, che si annida già la sofferenza ed è nei suoi correlati miti di eternità,  fedeltà e perfezione che è già segnata la strada della possibile delusione, rabbia e a volte ossessione e disperazione.

 

Un uomo che teme di soffrire soffre già di quello che teme.
Michel de Montaigne